Comunità Educante

Nell’ ottica di far sì che l’Istituto san Giuseppe sia un’opportunità di crescita intervengono diversi elementi che concorrono a rendere questa Casa un luogo speciale: in primis la relazione umana che la comunità educante costruisce giorno dopo giorno con ogni singola allieva che entra in questa seria e serena esperienza.
Le ragazze del Collegio delle Scuole Superiori così come le allieve del Collegio Universitario sono accompagnate da una comunità religiosa (suor Consolata, suor Persida, suor Solange), da una famiglia (Vanna e Maurizio con Marta e Francesco) che risiede stabile all’interno della struttura e da una comunità di educatrici (Vanna, Beatrice e Roberto) che qui vede svolgersi la propria attività professionale. La stretta e fattiva collaborazione di questi adulti entra nel buon gioco del rendere questa permanenza come un’esperienza talmente profonda da rimanere legati nell’affetto alle persone che hanno donato tempo, competenze e reali possibilità di messa in gioco di sé.

Ne sono prova le numerose testimonianze di ex allieve che ringraziano per ciò che hanno ricevuto in termini di formazione umana negli anni preziosi della loro maturazione. Ecco perché è necessario che l’educatrice che ha la possibilità di svolgere la propria attività professionale, sia  necessariamente una persona competente, attenta, coerente, entusiasta, con il desiderio di mettersi in gioco nella quotidiana relazione con le allieve  e formarsi continuamente. Il tutto condito da disponibilità nei confronti dei vari insegnanti di scuola per accompagnare ogni singola allieva in un percorso individualizzato di aiuto sulle materie scolastiche.  Per favorire l’aiuto per la scuola, le educatrici disposte sui tre piani del Collegio, sono a disposizione ciascuna seconda la Laurea di competenza: vengono così ad essere coperti i tre ambiti delle varie discipline ( area linguistica, area scientifica, area letteraria).